Rapina al Banco di Brescia in pieno pomeriggio, furto da 40 mila euro

Hanno chiuso nel bagno dipendenti e clienti e indisturbati hanno spazzolato tutti i cassetti, portando via in pochi minuti un maxi bottino di 40 mila euro. Erano in tre i rapinatori che lunedì 5 ottobre alle 15,30 hanno fatto irruzione nella filiale di via Tremana del Banco di Brescia. Sono stati attimi di terrore per i dipendenti e i clienti, sei-sette persone in tutto, che si trovavano in banca in quel momento. Nessuno è rimasto ferito, ma lo spavento è stato tanto.

I tre sono entrati nella filiale a volto scoperto ma hanno subito sfoderato un taglierino: sotto la minaccia dell’arma hanno costretto i dipendenti e i clienti a entrare nel bagno. Prima di rinchiuderli a chiave si sono fatti consegnare tutti i cellulari, in modo da impedire che potessero lanciare l’allarme. Nel giro di pochi istanti hanno saltato il bancone divisorio e hanno aperto tutti i cassetti, portando via circa 40 mila euro. Nel frattempo gli ostaggi sono riusciti a liberarsi e hanno chiamato il 112, ma ormai i tre banditi erano già scappati.

Fonte: L’eco di Bergamo

 

Rapina al Banco di Brescia in pieno pomeriggio, furto da 40 mila euro
Rate this post