Allarme wireless

Buon pomeriggio. Sono Annarita, scrivo per chiedere alcune delucidazioni su un sistema di allarme di cui mi hanno parlato qualche giorno fa: l’allarme wireless. Ho appena comprato casa e tra qualche mese mi trasferirò nella mia nuova abitazione: si tratta di una villetta indipendente, non molto grande, ma comunque libera su tutti i lati, e quindi possibile bersaglio di ladri e malviventi. Cosa mi consiglia di fare per proteggermi?
Einbrecher an einem FensterSalve Annarita, il sistema di cui le hanno parlato è un impianto di allarme wireless che funziona senza fili: ovvero, a differenza del sistema cablato, che ha un funzionamento per via filare, per l’antifurto senza fili l’installazione ed il funzionamento sono più innovativi, perché l’allarme wireless funziona per mezzo della tecnologia senza fili che, oltre ad essere più sicura, non richiede particolari opere murarie né per la prima configurazione, né per le successive riconfigurazioni in caso di errore della centralina.
Ciò significa che il sistema di allarme wireless sfrutta una tecnologia più potente e più avanzata del sistema di allarme cablato, ovvero la tecnologia wireless che permette di trasmettere un segnale grazie ad onde radio che sfruttano bande di frequenza molto elevate, che sono comprese tra 25 MHz e 1.000 MHz.
Inoltre, questo sistema di allarme presenta anche una maggiore facilità d’uso anche grazie al controllo remoto: esso può essere collegato per mezzo di Iphone o altri dispositivi.
Al di là dell’antifurto wireless, che potrebbe avere un costo più elevato rispetto ai sistemi tradizionali di allarme, è comunque consigliabile che lei valuti la possibilità di utilizzare dei sensori per esterno, ovvero dei rilevatori che le daranno maggiori sicurezze bloccando l’ingresso dei ladri direttamente dall’esterno. Ve ne sono di diversi tipi: tra i migliori, vi sono i sensori interrati, che vengono “nascosti” all’interno del giardino o sotto le piastrelle, non possono essere visti e, quindi, neanche facilmente manipolati.
[related_post themes=”text”]

Suggerimenti su allarme wireless
Rate this post