Prezzi antifurto e detrazioni.

Non è semplice definire una somma precisa sui prezzi antifurto casa in quanto i numeri potrebbero variare in base alla marca degli elementi che compongono il sistema di allarme e anche da come questi sono costruiti e dalle potenzialità fornite.

Ci sono nomi famosi di imprese importanti nella produzione degli antifurto per la casa come Samsung, Sony, IPG e nomi meno noti ma conosciuti dagli specialisti del settore per la qualità dei sensori e degli elementi costruttivi elettrici.

Per avere un’idea dei prezzi antifurto casa bisogna considerare gli elementi, tutti i sistemi di allarme ad esempio sono dotati di centralina, questa può costare dai 300 euro in sù ad esempio, se dotata di collegamento in rete, e altre funzionalità importanti può avere un costo più elevato.

Sensori di rilevamento e segnalatori acustici possono avere un costo singolo separato e un preventivo di quanto si spende dipende da quanti elementi noi acquistiamo per proteggere la nostra casa, in più se non optiamo per il sistema allarme wifi dobbiamo considerare alcuni elementi accessori come barriere perimetrali, coperture elettriche e altri componenti elettronici.

I sistemi di allarme in genere vengono venduti in Kit che possono comprendere diversi elementi di protezione, anche le videocamere dove è necessario. A tutto questo si deve poi aggiungere il lavoro di installazione che parte dalla progettazione del sistema antifurto interno ed esterno al lavoro di montaggio vero e proprio.

Il professionista specializzato con cui entrerete in contatto vi presenterà due preventivi, il primo è semplicemente di conoscenza ovvero vi permette di conoscere quali strumenti esistono nel mercato per proteggere al meglio la vostra abitazione, mentre il secondo preventivo sarà una vera valutazione reale del costo di lavoro che avviene dopo uno studio della casa e la costruzione del progetto di prevenzione furto e protezione specifico.

Essendo l’antifurto per la casa diventato strumento importante per la sicurezza delle persone lo Stato ha deciso di venire incontro alle famiglie e ai proprietari con delle detrazioni fiscali, significa che le spese per l‘installazione di allarmi antifurto possono essere scalati dalle imposte fino al 50% della spesa effettuata.

 

Maggiori dettagli possono essere forniti dall’azienda specializzata e inoltre potete trovare maggiori informazioni nelle guide messe a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. (Cercare il PDF sotto questo nome con aggiornamento 2014: Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali – Agenzia delle Entrate).

Prezzi antifurto casa: dal preventivo alle detrazioni
5 (100%) 1 vote
(Visited 2 times, 1 visits today)