Meglio collegare l’antifurto ai Carabinieri o alla Vigilanza privata

Vantaggi nel collegamento dell’ Antifurto con Carabinieri o Polizia

  • servizio gratuito
  • personale specializzato

Sicuramente meglio averlo che non averlo, ma raccomando essendo un servizio gratuito, di non abusare, richiedere il collegamento solo dopo un buon periodo di prova in modo da essere sicuri di non generare falsi allarmi.

Non si dovrà assolutamente occupare il numero di telefono della centrale con falsi allarmi, provate a pensare quante centraline d’allarme posso essere collegate, se tutti generassero un falso allarme al mese, questi poveretti si troverebbero a correre tutto il giorno per niente rubando tempo e risorse a cose più importanti.

Svantaggi nel collegamento dell’ Antifurto con Carabinieri o Polizia

  • intervento non garantito

I tagli perpetrati negli anni, hanno ridotto l’organico al minimo indispensabile, tanto da avere purtroppo una o due pattuglie che devono coprire aree anche di 40 km e che potrebbero già essere impegnate in attività, fermi, incidenti o altri servizi.

Pensate purtroppo al tempo medio d’intervento che è già alto in caso di chiamata, pensate a quante chiamate per presunto furto possono arrivare alla centrale, pensate ai falsi allarmi, penso di aver reso il concetto.

Massima stima e massimo rispetto per le forze dell’ordine, a volte ce la prendiamo con loro, ma vi assicuro che loro fanno quello che possono e lo fanno BENE! ma non possono fare i miracoli, i veri colpevoli di qualche possibile carenza, non sono loro.

Per poter usufruire del servizio, e collegare l’antifurto al pronto intervento è necessario compilare il modulo e portarlo alla stazione dei Carabinieri più vicina alla vostra casa.

Clicca sull’immagine per scaricare il modulo

collegamento carabinieri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vantaggi nel collegamento dell’ Antifurto a un Istituto di Vigilanza privata

  • garanzia dell’intervento
  • personale qualificato

Gli istituti di vigilanza privati offrono la garanzia dell’intervento in caso di allarme generato dalla centrale antifurto, generalmente prima telefonano ai recapiti concordati per verificare che siate stati voi la causa, chiedendovi la password concordata precedentemente. Una volta accertato che non siete stati voi, mandano una guardia giurata, armata e preparata per perlustrare,  accertare ed intervenire.

A seconda dell’istituto, potrete concordare interventi solo su evento (antifurto che suona) o anche passaggi notturni atti a prevenire tentativi di furto sul nascere.

Svantaggi nel collegamento dell’ Antifurto a un Istituto di Vigilanza privata

  • canone mensile per il servizio svolto
Collegamento antifurto con i Carabinieri
5 (100%) 2 votes