Antifurti per terrazzo, si possono mettere all’esterno?

Se pensate che installare antifurti per terrazzo possa interessare soltanto i proprietari di ville e giardini non siete al corrente di molte situazioni in cui il furto e il tentativo di infrazione è avvenuto anche in appartamenti posti fra diversi piani. Bastano pochi semplici appigli resi possibili da tubi, inferriate, mattonelle costruite in un particolare modo per rendere la casa attaccabile dai ladri.

I proprietari di attici e mansarde hanno ben compreso con l’esperienza e i racconti di cronaca che non proteggere il proprio appartamento con un sistema di allarme perimetrale rappresenti un grosso rischio perché le case raggiungibili dai piani condominiali sono i primi spazi presi in considerazione.

Quale sistema di antifurto scegliere per il mio terrazzo? Esistono diversi tipi di allarmi e sensori che si possono scegliere per proteggere al meglio gli ingressi della propria abitazione. Il primo elemento importante che il professionista specializzato farà nell’installazione dell’antifurto per terrazzo sarà quello di proteggere le aperture e quindi inserirà dei sensori di rilevamento apertura e movimento a porte e finestre.

A questi si potrebbero aggiungere anche delle barre infrarossi che rivelano la presenza e il cambiamento di calore nello spazio intorno alle aperture o le aree di microterrazzi, quindi operano un controllo di tipo volumetrio, spaziale. Le barre infrarossi possono essere sia piccole che grandi, possono essere installate sia sulla parete esterna, sia sulle ringhiere. Gli antifurto per terrazzo possono essere danneggiati da pioggia, vento e troppo sole?

Rivolgersi ad un’azienda specializzata nell’installazione di sistemi di allarme risulta utile per la scelta dei giusti prodotti e della loro corretta installazione. Un antifurto per terrazzo dovrebbe essere scelto tra sistemi appositamente studiati per la loro installazione esterna e che quindi sia per i materiali con cui sono fatti, sia per il modo in cui sono costruiti non si danneggiano per motivi ambientali oltre che per tantata manomissione.

Inoltre, il professionista che installerà l’antifurto perimetrale o da terrazzo potrebbe optare per proteggere ulteriormente gli elementi con guaine protettive o scegliere punti di applicazione non troppo esposti.

[related_post themes=”text”]
Antifurti per terrazzo, si possono mettere all’esterno?
5 (100%) 1 vote